Ti trovi in: ROSMINIANA / Convegni / Anno 2011

DAL MEDITERRANEO AL MAR DELLA CINA

ROSMINIANA, 06-04-2012
L’irradiazione della tradizione cristiana di Antiochia nel continente asiatico e nel suo universo religioso - XXXIII Settimana Europea - Villa Cagnola - Gazzada - Settembre 2011
La chiesa di Antiochia e la sua irradiazione, i rapporti con Roma, la conquista islamica, la Chiesa in India, il genocidio armeno e la situazione dei cristiani nel Vicino Oriente. La XXXIII Settimana Europea, promossa dalla Fondazione Ambrosiana Paolo VI in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, ha rivolto l’attenzione alle terre a oriente dell’Impero Romano, in cui la diffusione dell’Evangelo ha fatto nascere fin dall’antichità, nell’alveo della tradizione di Antiochia, varie forme di cristianesimo “autoctono”, in un confronto diretto con molteplici tradizioni religiose.

QUALI VALORI PER IL FUTURO DELLA SOCIETÀ? IL NUOVO RUOLO DEI CRISTIANI NEL DIBATTITO PUBBLICO

ROSMINIANA, 03-02-2012
Convegno di Studio - Facoltà di Teologia di Lugano - 6 dicembre 2011
“Le società europee del XXI secolo non potranno prescindere dai valori centrali del cristianesimo”. Su questa dichiarazione, che trovò espressione nel dialogo tra Jürgen Habermas e Joseph Ratzinger nel 2004 a Monaco di Baviera, si delinea il convegno “Quali valori per il futuro della società?” promosso dalla “Cattedra Rosmini”. Al centro delle relazioni il ruolo dei cristiani nel dibattito pubblico, i valori non negoziabili, i concetti di dignità umana, di democrazia e di laicità dello Stato.

NAZIONE, STATO E SOCIETÀ CIVILE. LA FILOSOFIA E L'UNITÀ D'ITALIA

ROSMINIANA, 09-11-2011
66° Convegno del Centro Studi Filosofici - Gallarate 22-24 settembre 2011 - Videoregistrazione completa
Il Centro Studi Filosofici di Gallarate ha promosso il 66° convegno dal titolo: "Nazione, Stato e società civile. La filosofia e l'Unità d'Italia" puntando l'attenzione alla valorizzazione del 150° anniversario dell'unificazione nazionale. Sollecitata dallo stesso Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, l'edizione 2011 è stata particolarmente attenta agli approfondimenti storici e politici oltre che a quelli filosofici. Confermata la formula secondo la quale il convegno, che fa riferimento al pensiero cristiano, interroga e si interroga su temi legati al passato ma sentiti e vivi nel presente.

ESSERE O NON ESSERE… ON LINE?

ROSMINIANA, 15-06-2011
Interrogativi etici e antropologici nell’era digitale - Convegno di Studio - Istituto di Filosofia Applicata - Lugano19 maggio 2011
I media oggi determinano il nostro essere, giorno per giorno, in modo cosciente ed incosciente. Pensiamo ai social network: non essere “online”, vuol dire non esistere. Con i nuovi cellulari “smartphone” non solo siamo “sempre raggiungibili”, ma siamo “sempre collegati”, “always on”– “esistiamo”. Nel convegno, promosso dalla “Cattedra Rosmini”, tre esperti del settore dell’“etica della comunicazione” e della “prospettiva socio-antropologica” riflettono su questo tema centrale.
ENTE DI RICERCA
riconosciuto dal MIUR
con data 01/09/2016
Re: #10309268
Curricula studiorum dei
Docenti e dei Relatori.
Registrati alla newsletter potrai ricevere le news relative alle aree tematiche di tuo interesse.