Ti trovi in: VIDEOARCHIVIO / Videocorsi
Cerca:  

INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA

L'opera riepilogativa di Antonio Rosmini come chiave di lettura di concetti fondamento della filosofia (Videocorso tenuto dalla Dr.ssa Margherita Giua)
Assumiamo la INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA (1850), opera riepilogativa e momento sintetico del pensiero rosminiano, come riferimento per presentare alcuni argomenti introduttivi sia con riguardo all'impostazione fondamentale della filosofia dell’autore sia riguardo al suo metodo: il tema della conoscenza come apertura del soggetto all'oggetto, la concezione sistematica e sapienziale della filosofia, le relazioni tra filosofia e altre scienze e tra filosofia e teologia, la libertà del filosofare.
Argomenti principali e introduttivi, quindi, ma anche in grado di rispecchiare la ricchezza e la complessità del sistema filosofico elaborato da Rosmini.

DUE INEDITI GIOVANILI DI ROSMINI

Sulla filosofia per la gioventù (Videocorso tenuto dal Dr. Samuele Tadini)
Il vasto mondo degli inediti rosminiani, alcuni dei quali ancora sconosciuti, dimostra la vastità degli interessi del filosofo e i metodi d’indagine applicati alle più diverse discipline. I due che vengono presentati in queste brevi lezioni sono rivolti essenzialmente a quei giovani che, animati da buona volontà e serietà, decidono di affrontare nel corso dei loro studi la filosofia, con la consapevolezza di dover procedere gradualmente nell’arduo compito.

LA “PSICOLOGIA” DI ROSMINI

Una metafisica dell’uomo interiore - (Videocorso tenuto dal Prof. Markus Krienke)
La lettura della “Psicologia” di Rosmini qui proposta, nella chiave di una autentica “metafisica dell’uomo interiore”, riscopre quest’opera come uno dei capisaldi del pensiero rosminiano: criticando i mezzi di una metafisica ‘esteriore’ dell’aristotelismo, ma anche quelli degli approcci coscienzialisti e idealisti della modernità, Rosmini interpreta la dottrina tradizionale dell’unione tra anima e corpo in un modo tutto nuovo. La prima parte di questo videocorso ne analizza i termini fondamentali, mentre la seconda parte declinerà le conseguenze per i classici concetti antropologici.

ONTOLOGIA ANALITICA E TEORIE DELLA PERSONA

La discussione sul riduzionismo psicologico (Videocorso tenuto dal Prof. A. C. Bottani e registrato all’Istituto di Filosofia Applicata di Lugano)
La nozione di persona costituisce forse il più grande, complesso, misterioso e trafficato crocevia fra ricerca filosofica, scienze umane e senso comune. Nella filosofia analitica recente, la nozione di persona è stata al centro di un serrato dibattito non privo di relazioni con temi di ontologia generale, da una parte, e di filosofia della mente, dall'altra. Il corso mira a dare brevemente conto di un importante aspetto di tale dibattito, la discussione sul cosiddetto "paradigma psicologico" di identità personale.

LA TEOLOGIA RAZIONALE NELLA FILOSOFIA ANALITICA

La rinascita della metafisica. (Videocorso tenuto dal Prof. Mario Micheletti e registrato all’Istituto di Filosofia Applicata di Lugano)
Nonostante reiterati annunci della sua morte, la metafisica è viva più che mai! Il professor Mario Micheletti, specialista di filosofia analitica della religione, spiega la rinascita di temi metafisici, come le prove dell’esistenza di Dio, nella filosofia analitica più recente, inserendoci in un dibattito in corso vivo e fecondo.

VIDEOCONVEGNO: LIBERTA' ED UNITA' DELLA CHIESA

Le dinamiche di un’opera di riforma: 160 anni "Delle cinque piaghe della Santa Chiesa" di Rosmini
In occasione del 160° della pubblicazione dell’opera rosminiana Le Cinque piaghe della Santa Chiesa a Lugano il 20 maggio 1848, la VideoCattedra “Antonio Rosmini” ha organizzato un VideoConvegno che cerca di gettare un nuovo sguardo dinamico su quest’opera, capace di rendere accessibile oggi il messaggio di riforma che Rosmini indirizza alla Chiesa. In questo senso, le interpretazioni presentate si comprendono nel pieno senso della “quarta fase” dell’interpretazione di Rosmini, cioè quello di far risuonare la voce ed il messaggio di Rosmini oggi.

AUGUSTO DEL NOCE LEGGE ROSMINI.

Le lezioni inedite alla "Cattedra Rosmini" (’82-’83). (Videocorso di tre lezioni tenuto dal Dr. G. Nocerino)
Il testo di A. Del Noce, “Rosmini e la categoria filosofico-politica di Risorgimento”, che qui pubblichiamo per la prima volta (scaricabile in formato PDF), a cura del Dr. Giulio Nocerino, è la trascrizione del dattiloscritto, arricchito da numerosi brani e note autografi, della lezione che il filosofo torinese tenne a Stresa, in occasione del XVII Corso della “Cattedra Rosmini” (24-28 agosto 1983), rimasta finora inedita. Questa pubblicazione consegna agli studiosi e ai lettori un documento importante sia per la conoscenza e l’interpretazione dell’opera di Rosmini sia per la comprensione del pensiero delnociano, in cui si incontrano l’idea di una ricostruzione metafisica della filosofia e il progetto etico-politico di un Risorgimento inteso come ripresa e rinnovamento della tradizione, al fine di raccogliere la sfida del nichilismo.
Ne discutono in un’intervista il Prof. Markus Krienke e il Dr. Giulio Nocerino.

LA BIOGRAFIA DI ROSMINI TRA CONTESTAZIONE E PROVVIDENZA.

Una vita come interpretazione di Verità e Carità. (Videocorso di tre lezioni tenuto dal Prof. Markus Krienke)
Il caratteristico di questa biografia è di essere sistematico-didattica. La vita di Rosmini (24 marzo 1797 – 1 luglio 1855) viene interpretata, in chiave sistematica, in quanto caratteristica realizzazione di sintesi tra “Verità” e “Carità”. Proprio in questo modo, essa ha un valore didattico-educativo per oggi: Rosmini, difatti, può essere anche nei nostri giorni educatore di vita. La sua ‘ricetta’ è lo sforzo di gettare una nuova luce sugli avvenimenti sfavorevoli e sulle contese che dobbiamo affrontare: questa prospettiva per Rosmini è la Provvidenza.

FILOSOFIA DELL'ECONOMIA.

Principi e politiche per una economia personalista. (Videocorso di dodici lezioni tenuto dal Prof. C. Hoevel)
Lungi dall'essere il risultato della mentalità di un spiritualista o di un moralista, le idee economiche di Rosmini, sono strettamente connesse con istituzioni e politiche molto concrete, da lui pensate con una grande attenzione per gli aspetti tecnici. Tuttavia, il contributo principale di Rosmini resta quello di aver affrontato sfide che superano la prospettiva tecnocratica usuale e che introducono un senso spirituale ed etico nelle politiche economiche e sociali del suo tempo. Secondo Antonio Rosmini il recupero della politica e dell'economia è strettamente collegato al recupero della dimensione personale dell'uomo come centro delle azioni economiche e sociali.

ROSMINI NEL NOVECENTO.

Le interpretazioni di G. Gentile e A. Del Noce. (Videocorso di sei lezioni tenuto dal Dr. G. Nocerino)
Giovanni Gentile, fin dalla sua opera giovanile Rosmini e Gioberti, ha interpretato il pensiero rosminiano come espressione italiana della svolta trascendentale realizzata da Kant nella filosofia europea. Quest'interpretazione, che in un primo momento ha riguardato la gnoseologia e poi anche la filosofia morale, pur comportando una forte distorsione del pensiero rosminiano, che veniva ricondotto nell'alveo delle filosofie immanentiste, non ha mancato di profondità nel sottolinearne alcuni aspetti originali e innovativi. Proprio la filosofia di Gentile e il suo scacco nel tentativo di costruzione di un pensiero senza trascendenza sono per un altro grande interprete del Roveretano, il filosofo cattolico A. Del Noce, l'occasione per incontrare e riconoscere la "sorprendente attualità di Rosmini dopo Gentile".
Trovati: 15.
Pagina: 1  2 
ENTE DI RICERCA
riconosciuto dal MIUR
con data 01/09/2016
Re: #10309268
Curricula studiorum dei
Docenti e dei Relatori.
Registrati alla newsletter potrai ricevere le news relative alle aree tematiche di tuo interesse.