Cerca:  

ROSMINI IL FILOSOFO DI MANZONI

Introduzione filosofica e lettura del "Dialogo dell' invenzione" (Videocorso tenuto dal Dr. Samuele Tadini - Lettura in collaborazione con il Dr. Massimo Andriolo)
Due amici, due grandi autori, l’uno un filosofo, il Rosmini, l’altro un letterato, il Manzoni, ma entrambi figli di un’epoca che ha conosciuto rivoluzioni d’ogni genere e nella quale, entrambi, hanno saputo esprimere alto il loro non comune ingegno. In questo corso, che ha lo scopo di illustrare nell’ambito filosofico questa amicizia che il Manzoni aveva per il beato Rosmini, viene presentato il Dialogo dell’invenzione, un’opera manzoniana ricchissima di spunti rosminiani.

INIZIATIVE PER IL VENTENNALE DELLA MORTE DI A. DEL NOCE

La Fondazione Centro Studi Augusto Del Noce. Intervista con il Presidente Prof. Enzo Randone.
In occasione della Giornata di studio su "le recenti pubblicazioni di e su Augusto Del Noce" (Torino, 19 giugno 2009), il Dr. Giulio Nocerino intervista il Prof. Enzo Randone, Presidente della "Fondazione Centro Studi Augusto Del Noce" - Savigliano (Cn), sulle attività della Fondazione, i progetti editoriali, le iniziative per il ventennale della morte del filosofo torinese e per il centenario della nascita.

DIRITTO, LIBERTÀ E MORALE NELLO STATO SECOLARE.

Intervista del Dr. G. Nocerino al Prof. M. Krienke
Il Dr. Giulio Nocerino intervista il Prof. Markus Krienke sul suo ultimo saggio “Fondazione dei diritti umani. Il personalismo rosminiano oltre Kant ed Hegel”. Al centro della discussione l’aspetto giuridico, sociale e politico della nuova fase, la “quarta”, degli studi rosminiani e la proposta di ripensare i temi e le questioni del diritto naturale, del diritto razionale, della persona e delle sue relazioni, della libertà, del rapporto tra individuo e società alla luce del pensiero di Rosmini.

LA FONDAZIONE DEI DIRITTI UMANI

Il personalismo rosminiano oltre Kant ed Hegel
Un momento centrale nel dibattito sui fondamenti dell’ordinamento liberale e democratico dello Stato moderno assume, senza dubbi, il dialogo tra Joseph Ratzinger e Jürgen Habermas nel 2004 a Monaco: come si relazionano “libertà” e “verità” e può la classica dottrina del “diritto naturale” assumere un’importanza attuale? Proprio nella sua Filosofia del diritto, Rosmini formula una posizione originale in merito che sarà analizzata con i criteri della “quarta fase”.

Intervista del Prof. M. Krienke al Dr. G. Nocerino.

In occasione della pubblicazione, sul sito della Videocattedra “Antonio Rosmini” - Facoltà di Teologia (Lugano), della lezione inedita “Rosmini e la categoria filosofico-politica di Risorgimento”, tenuta da A. Del Noce nel 1983, nell’ambito del XVII Corso della “Cattedra Rosmini” di Stresa, il Prof. M. Krienke intervista il Dr. Giulio Nocerino, curatore dello scritto, di cui finora erano noti solo alcuni brani, citati dal Prof. Paolo Armellini (Università “La Sapienza” - Roma) in un suo studio del 2004. Tra gli argomenti affrontati: la storia del dattiloscritto contenente il testo della relazione e il suo significato, la visione delnociana della filosofia di Rosmini come pensiero che si incontra per via negativa, il concetto di Risorgimento come categoria filosofico-politica e l’interpretazione transpolitica della storia contemporanea, il particolarissimo e originale rosminianesimo del filosofo torinese e le sfide della “quarta fase”.
Trovati: 5.
ENTE DI RICERCA
riconosciuto dal MIUR
con data 01/09/2016
Re: #10309268
Curricula studiorum dei
Docenti e dei Relatori.
Registrati alla newsletter potrai ricevere le news relative alle aree tematiche di tuo interesse.